Catalogo

L'indipendenza della Sardegna. Per cambiare e governare il presente

Paolo Maninchedda, Franciscu Sedda

Prezzo: € 4,90

Categoria: Società

Anno di pubblicazione: 2013

ISBN: 9788873434603

Scegliamo di essere Nazione. Facciamo lo Stato sardo. Una sfida lanciata ai sardi, lanciata a noi stessi. Costruire un indipendentismo nuovo, serio, moderno, che abbia cuore forte e testa sulle spalle, che rimetta al centro la libertà, la giustizia, la dignità, l'onestà, la condivisione, la bellezza. I migliori antidoti contro chi vuole dividere i sardi o li vuole tenere disuniti, contro chi ci vuol vedere soccombere come individui, come popolo, come nazione. Una proposta di governo. Perché oggi più che mai non ci serve a nulla una politica sarda che fa la lista dei problemi. Ci serve un governo sardo e dei sardi che metta in campo soluzioni vere, oneste, coraggiose, efficaci. Che creino prosperità e solidarietà, valore e ricchezza. Che ci facciano fare un nuovo passo nella direzione della sovranità agita, della coscienza nazionale, dell'autodeterminazione del popolo sardo. Una provocazione alla grandezza. Perché solo pensieri grandi e sfide complesse possono farci uscire dalla navigazione a vista e dalla rassegnata logica della sopravvivenza che costituisce il banale e fragile orizzonte dell'attuale sistema politico sardo. Provocare grandezza, rischiare la grandezza, perché se nella grandezza può esserci qualche miseria, nella miseria non può trovar posto alcuna grandezza. Perché solo pensando in grande, ogni giorno e in ogni situazione, potremo fare della Sardegna uno stato d'Europa. Questa è "L'indipendenza della Sardegna".

Altre informazioni

brossura
formato 12x17 cm
pagine 80